Pagina principale Cosa facciamo Calamità naturali Aiutando i nostri fratelli e sorelle in Nepal
Aiutando i nostri fratelli e sorelle in Nepal

maggio 2015 - Nepal

Nei primi giorni successivi al terremoto in Nepal, siamo stati in grado di prestare soccorso ai nostri fratelli e sorelle nei distretti di Bhaktapur, Sindhupal Chowk e Kavre.


Distretto di Bhaktapur

Riso, legumi, olio , sapone e biscotti

Con l'aiuto dell'esercito nepalese e di club giovanili, i volontari dell'Ashram, hanno potuto raggiungere e aiutare  un gran numero di persone colpite. Bhaktapur appare, a tratti, come una zona devastata dalla guerra con gli edifici più imponenti completamente rasi al suolo. È stato triste vedere, da un lato, l'esercito impegnato a scavare per estrarre corpi e, dall'altro, i sopravvissuti sfollati che frugavano tra le macerie cercando di recuperare oggetti, un po’ di cibo, mobili o materiali da costruzione. La morte, da un lato, e una voglia infinita di vivere e sopravvivere, dall'altro, sembravano riassumere la condizione umana.

 

 

Il personale dell'esercito ha aiutato in tutto, dall'acquisto dei materiali, allo stoccaggio dei viveri e infine alla distribuzione ai diversi campi profughi secondo le esigenze.

Siamo stati in grado di fornire riso, legumi, olio, sapone e anche biscotti per bambini in questi campi. Centinaia di famiglie hanno potuto beneficiarne. Tutti erano molto grati e ancor più quando hanno appreso che l’aiuto al Nepal proveniva da un ashram situato in Kerala.

 


Hanno beneficiato degli aiuti:

1. Campo profughi di Baudh Vihar

2. Ospedale Koreano

3. Bhulangkhel

4. Saraswati Khel

5. Tikani

6. Niko Sera

7. Sipatol

8. Scuola Mount Sinai


 
 

Cosa facciamo