Pagina principale Chi siamo Amma nel mondo Celebrando Amma per i 30 anni del suo inimitabile viaggio d’amore, da Singapore al mondo intero
Celebrando Amma per i 30 anni del suo inimitabile viaggio d’amore, da Singapore al mondo intero

Singapore, 6-8 aprile 2017

 

Amma ha guidato un programma di tre giorni a Singapore tra il 6 e l’8 aprile al Centro Convegni Marina Bay Sands.

 


L’evento, a cura dell’ Amriteswari Society ha segnato il 30° anniversario dal primo viaggio compiuto da Amma fuori dall’India che toccò Singapore il 16 marzo del 1987. L’impegno in prima linea e il dono di sé con amore incondizionato hanno reso Amma un modello da seguire per le persone di ogni età, religione ed etnia, residenti a Singapore.


La sola vista di Amma, mentre percorreva il viale di ingresso con le braccia sollevate sopra la testa in segno di saluto a tutti i presenti, il sari bianco che si stagliava sullo sfondo azzurro-verde, decorato con disegni di piume di pavone e le parole “Viaggio d’amore” formavano di per sé un quadro d’insieme molto toccante.


Con l’occasione è stato consegnato il nuovo libro: “Un viaggio d’amore da Singapore al mondo”,  per celebrare il primo viaggio di Amma a Singapore trent’anni fa, proseguito fino ad oggi per visitare e abbracciare il mondo intero.

 


I giovani membri di AYUDH di Singapore si sono impegnati ufficialmente a esercitare i valori fondamentali dell’amore, del servizio e della conservazione dell’ambiente, quale segno collettivo da parte delle nuove generazioni intente a portare avanti la visione e  i principi di Amma. Amma ha poi simbolicamente consegnato i semi di questi valori distribuendo semi di piante a 30 giovani che hanno accolto l’impegno.


Nel corso della serata, altri 100 giovani studenti sono stati insigniti di un premio dell’Amrita Bursary dall’ospite d’onore, R. Jayachandran, alto commissario di Singapore e Mauritius, presidente della Hindu Endowements Board di Singapore.


Rivolgendosi ai devoti, Amma ha detto: “Non portiamo nulla in questo mondo quando vi giungiamo, né porteremo nulla con noi quando lo lasceremo. Dovremmo rendere la nostra vita una celebrazione con la gentilezza e le buone azioni”.


Persone giunte da Singapore, dalla Malesia e da altre parti del mondo  hanno atteso in coda molte ore per partecipare ai tre giorni del  programma. Amma ha guidato meditazioni, tenuto discorsi ispiranti, canti devozionali e donato il suo instancabile abbraccio. La folla era immersa ogni giorno nel silenzio durante lunghe sessioni di meditazione senza alcun altro suono eccetto la voce di Amma che permeava l’atmosfera. I canti toccanti rapivano e confortavano migliaia di cuori. Il terzo giorno, dopo la preghiera colettiva per la pace e l’armonia del mondo, Amma ha continuato ad abbracciare per tutta la notte concludendo verso le 10 del mattino dopo, salutando e benedicendo tutti i presenti che cantavano “Amma Taaye”.


Uno per uno, tutti sono stati abbracciati, consolati ed ispirati da Amma prima che ripartisse per l’Australia.

 

 

 


 
 
Banner
InDeed - Campagna per la natura:
piccole cose che potete fare adesso per creare una grande differenza

Chi siamo